FACEBOOK

la nostra cucina

I Sapori e gli odori della cucina debbono essere legati alla terra in cui si è radicati. Miramonti utilizza nelle proprie pietanze solo prodotti genuini e carni pascolate nell’erba bagnata dalla rugiada delle montagne lucane.

“Terra di Sud terra di conquiste, terra di dove finisce la terra”, recitava Vinicio Capossela e le pietanze offerte da Miramonti tramutano in realtà a tavola il ritornello della canzone. I primi piatti, tutti nati dalla creatività dello chef, rappresentano, nelle svariate declinazioni, l’essenza della cucina lucana. I primi misti con pasta fresca, dagli gnocchi alla lasagna cucinati con le patate di montagna di Muro Lucano ( prodotto presente solo nei campi muresi), dai Fusilli alla Miramonti alle Orecchiette alla Contadina, dagli Strascinati Mollicati ai Tagliolini al Tartufo (altra peculiarità dell’entroterra lucano) per terminare con le Tagliatelle alla Valentina e con un tipico piatto locale come Verze e Fagioli, il mondo della cucina si trasforma in un turbinio di sensazioni tutti made in Basilicata.

I Secondi piatti, anch’essi inventati ed elaborati dallo chef, riportano il gusto delle carni e la genuinità dei prodotti. Salsicce e Rape, Agnello alla Cacciatora ed il tartufo sono alcune pietanze che vale la pena degustare e raccontare. Miramonti ha esportato un modo di cucinare, uno stile di vita e di sana professionalità in svariati eventi come “la Sagra della Patata di Montagna di Muro Lucano”, adeguando le pietanze ai temi delle manifestazioni con delicatezza e semplicità.